Natale

(4)Le vacanze divertenti, il decoro, l’atmosferadi vera magia di fiaba e la ripromissione di qualcosa di miracolosoè particolare. Per le feste natalizie, inoltre, è specifica l’immancabile varietà disorprese.

Un mese prima dell’immediata manifestazione i piccoli italiani ricevono primo regalo che è il calendario di manifestazioni, nel quale ogni giorno (a decorrere dal dal 1 fino al 25 dicembre) è raffigurata su un’anta di una finestraseparata. All’interno sta aspettando una sorpresagradita: poesie sentimentali, sciarade, immagini, lustrini/addobbi piccoli e un rinfresco.

Le lettere tradizionali con domande in quanto riguarda i regali, i piccolini italiani, le inviano al Babbo Natale, come ivi si chiama Nonno gelo. Affinché rabbonireil babbo, per il medesimo nel più evidente luogo si lasciauna tazza di latte e dolci. Già il mattino, dopo il Natale, sotto Albero di Natale, i bambini trovano i giocattoli a loro destinati, nonché libri, abbigliamento e cioccolatini. Il più aspettato regalo sono i biglietti in in qualsiasi – https://elfisanta.it.

Le vacanze natalizie natalizi finiscono con la celebrazione della festa Epifania, quando tutti sono in attesa della comparizione maga buona Befana. Questa vecchia testina volante su una/un scopa, porta regali ai piccoli, entrando nella casa attraverso il fumaiolo, e, nelle calze preparati/preparate preventivamente, lei mette dolci. Tuttavia, in cambio dei cioccolatini, questa maga pazza è capace di lasciare zucchero bruciato sopratutto, se il bambino è stato disubbidiente e viziato.

Il Natale in Italia costituisce una delle fondamentali feste. Questa festa, innanzi tutto, è una festa familiare, che, di solito viene celebrata fra la persone in famiglia.

Gli italiani religiosi sono certi che al servizio divino festivo, che comincia a alle dodici di notte, devono andare tutti i membri della famiglia.

Il giorno successivo tutti si riuniscono intorno a un grande tavolo. La cena è il simbolo della ricchezza di piatti di grande diversità: si può trattare di tacchinella cotta, salsicce di maiale, pasta, vino raffinati, diverse specie di formaggi e panfrutto con frutta candite.

Il personaggio la del Natal Italiano è il Babbo Natal

Per il Babbo Natale, i ragazzi lasciano, ancora di sera, in bella vista un rinfresco: latte e cioccolato, in questa modo, loro lo ringraziano in anticipo per i doni.

I bambini italiani hanno una tradizione unica notabile – scrivere una lettera di gratitudine ai genitori e lasciarlo sotto il loro cuscino.

Il biglietto trovato «accidentalmente» dal capo della famiglia è letto ad alta voce nella Vigilia del Natale, dove tutti si riuniscono si riunisce tutta la famiglia.

Di Natale, le città si trasformano in modo radicale.

Le case vengono decorati di ghirlande multicolori, mentre che nelle piazze vengono installate composizioni sul tema biblico, che sono un elemento indispensabile della festa – l’abete di Natale.

Gli italiani si fanno montare l’albero di Natale anche nelle proprie case e lo decorano con nastro, sonagli, figure di personaggi biblici.

Per puntale, al sommo del bellissimo albero verde, in modo imperativo è necessario risplendere la stella. Nel allestimento festivo, in questi giorni, regna il colore rosso, colorato un po’di oro e tinta di verde.

Un’altra usanza natalizia, è assolutamente collegata al Ceppo di Natale – https://www.elfisanta.it/lettera-di-babbo-natale.html.

Si tratta di un tronco semplice, che viene portato nell’casa dal capo della famiglia e viene incendiato nel camino. La detta usanza deve richiamare nella famiglia il successo e l’abbondanza.

Da ultimo assai frequentemente, al posto del tronco veridico, si cucina una torta in forma di ceppo che viene mangiato fino all’ultimo briciolo.

Il Natale in Italia si considera una delle più aspettata e preferite festa. Le vacanze durano per un periodo di 14 giorni dal 24 dicembre fino al 6 gennaio

ogni italiano si organizza per questa festività in anticipo e fa rispettare scropulosamente le tradizioni locali.

Nei giorni festivi, è importante incontrarsi con tutta la famiglia per parlarsi divertente.

Intanto che gli adulti si prendono cura dei loro faccende, i bambini giocano insieme ai loro fratelli e sorelle giochi da tavola.

Ricordini festivi – è una usanza antica e ogni bambino aspetta il momento in cui gli ospiti portano i doni tantissimo aspettati.

Qualche settimana prima del Natale in tutte le città dell’Italia vengono organizzate i mostre natalizie.

Ma sinceramente con il passare degli ann, sempre più abitanti locali si fanno comprare i regali in anticipo, via internet.

Di regola, i bambini ricevono al Natale dal Babbo Natale, piattini dolci, giochi da tavolo oppure articoli di abbigliamento. Una tradizione assai gentile è quella di far regalare in questo giorno libri, dove vengono scritti messaggi graziosi da parte delle persone care.

Ma particolarmente, i più piccoli membri della famiglia preferiscono visitare in questi giorni nei parchi di divertimento. Nella regione di Verona funziona il parco tematico Gardaland. Questo parco è uno dei più frequentati luoghi di divertimento in Europa.

Al nord a Roma è sito un altro parco tematico Italia in miniatura.

Quelli che preferiscono camminare in parco e ammirare luoghi paesaggistici, è senza dubbio necessario visitare.

Feste celebrate durante tutto l’anno in Italia

In Italia, ci sono molte feste, che vengono celebrate durante tutto l’anno. Infatti Potete credere, che gli italiani non amano lavorare e svolgono motivi festivi, affinché, perché non vadano lavoro – https://www.elfisanta.it/video-di-babbo-natale.html.

Si tratta pertanto di festività cattoliche, popolari, autoctone. Tutte queste feste vengono celebrate pomposo, in modo interessante e con trepidazione.

Il Capodanno ed il Natale gli abitanti locali si celebra così come in tutta l’Europa. Tuttavia, ci sono eventi, che in Italia si festeggiano in modo speciale.

Il carnevale Martedì Grasso in Italia è organizzato molto più interessante, che nei paesi dell’Europa.

Gli italiani energici e pieni di gioia caricano questa festa di colori sorprendenti. L’evento è organizzato in molti città e finisce 40 giorni prima della Pasqua. Maggiormente famoso e colorito evento è il carnevale di Venezia.

Non meraviglia, che in Italia ci sono molte manifestazioni, che vengono celebrate nel giro dell’intero anno. parte di esse ci sono:

Immacolata Concezione – 8 dicembre

Epifania – 6 gennaio

Pasqua – aprile o maggio (annualmente, la data della festa è diversa)

Natale – 25 dicembre

Ferragosto – 15 agosto

I loro sono notevolmente numerosi. Ciascuna festività genera un interesse sincero fra viaggiatori.

Gli italiani si ha un atteggiamento rispettoso in quanto riguarda la religione e si organizzano riunioni della famiglia sentimentali in onore.

D’inverno in tutte le città italiane si aspetta un’immensa quantità di feste.

In qualche misura questo fatto è legato agli eventi, ecclesiastiche che i cittadini dell’Italia devoti celebrano con un rispetto considerabile.

Tutto inizia il giorno di 8 dicembre, il giorno dell’Immacolata Concezione. Si tratta di una grande macroscopica per gli Italiani, in sede di cui è tradizione offrire ai bambini ricordini e pregare davanti alla figura della Madonna.

la festività religiosa il più culminante è costituito dal Natale, che viene celebrato il 25 dicembre. All’indomani, gli italiani vivaci оrganizzano un festival incancellabile in onore del Santo Stefano.

In questi giorni, in tutte le città, vengono organizzate equestri, in abbigliamento. Stravaganti. Ciascuno abitante va sulla strada, per condividere le proprie emozioni positive uno con l’altro.

In autunno, l’Italia è più che mai bella. Il tempo diventa confortevole per riposo all’aria fresca e, nella città, arrivano gli italiani dopo le sieste di agosto.

Tutti si raffretta nei luoghi natali con l’arrivo dell’autunno, per riuscire a far i preparativi per la più rilevante festa – Natività della Beata Vergine Maria.

Questa festa è festeggiato l’8 settembre, e gli Italiani religiosi non possono saltare la liturgia nella chiesa.

La festa degli Ognissanti, celebrata il primo novembre, viene considerata altrettanto una festa religioso speciale. In questa giornata, i cristiani delle gente decedute e vengono a visitare i cimiteri.

dopo la fine dell’estate, inoltre vengono svolti molti di festival divertenti: Festival cinematografico di Roma dal 16 al 25 ottobre, Festa per il compleanno di Giuletta di Verona, il più grande banchetto del cioccolato a Perugia.

Il più significativo evento estivale in Italia si considera la Festa della Repubblica. Questa festività viene celebrata al tempo spesso il secondo giorno dell’estate. Nelle grandi città, si svolgono processioni e attività ricreative.

Nel caso in cui amate i colori vivaci, potete visitare la festa Infiorata, che si svolge a Genzano Di Roma. Le vie della città è disegnato di tappeti di fiori freschi rappresentando quadri paesaggistici. Questa è la più bello e graziosa festa nel periodo dell’estate.

Per gli italiani, Ferragosto – è la giornata migliore. Molta gente festeggia l’Assunzione della Vergine Maria e si va ufficialmente in vacanza, che è tantissimo benaugurata. Le città si addormentano. Tutti vanno al mare.

In primavera in tutto il paese si sente un’atmosfera irrepetibile di gioia

Con l’arrivo del mese di marzo la maggioranza assoluta fanno assolutamente i preparativi per la Festa di San Giuseppe. Questa festa viene celebrata il giorno di 19.

Il giorno di 21 aprile gli abitanti di molte città si riuniscono nella capitale, per celebrare il Giorno della fondazione di Roma. In questo giorno si propongono molti di concorsi divertenti, mentre che nei principali musei storici è proposta l’accesso libero.

Pertanto, la festa il piu atteso della primavera per gli italiani è la Pasqua.

Per ciascuna famiglia, questo giorno speciale, in cui si prega e si offrono alle persone care uova di cioccolato.

i più religiosi vengono in questo giorno nel Vaticano, dove si organizza una processione, e Papa celebra il servizio divinoу Pasquale.